Santa Croce di Magliano, venerdì 30 novembre 2018

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

viabilità << 16/30 novembre << 2018 << home

 

 

 

viabilità


La nota | di Giovanni Gianfelice


 

Non sono serviti gli appelli, le decine di comunicazioni fatte in Provincia, le proteste, le informative alla Prefettura di Campobasso, il coinvolgimento dell'assessorato regionale alle Infrastrutture, i servizi televisivi, i Moby Dick di Minicozzi interamente dedicati a quello che resta della viabilità in Molise e stasera sono costretto di nuovo a pubblicare questa foto del solito viadotto Bovara sulla "nuova" strada che da Bonefro va verso la ex stazione ferroviaria, direzione Campobasso.
Il tratto incriminato, nei giorni scorsi dopo le ennesime proteste, era stato appena rimodellato con ricarica di semplice stabilizzato ma che dopo solo qualche giorno, a causa delle piogge delle ultime ore, si ripresenta di nuovo in questo tragico stato mettendo seriamente a rischio la pubblica incolumità e le sospensioni dei mezzi che vi transitano.
Una situazione che non esito a definire: la vergogna delle vergogne molisane. Assistiamo al solito rimbalzo Provincia, Regione, Comune di Bonefro e Prefettura di Campobasso.
Mi chiedo cosa deve accadere e cosa dobbiamo fare ancora per avere il DIRITTO di transitare in sicurezza su questo tratto, specie in questo periodo invernale per raggiungere l'Ospedale, l’Università, il luogo di lavoro, le scuole, gli uffici, e quant'altro, nel capoluogo di Regione?? Ma ci vuole veramente tanto a darci una sistemazione che da sempre è stata richiesta, seppure provvisoria ma degna di essere chiamata tale, in attesa dell'espletamento dell'appalto che da come riferito dovrebbe (uso il condizionale proprio perchè non ci credo proprio) arrivare nella prossima primavera???
Io mi chiedo e chiedo a tutti gli Enti che ho sopra citato, se dovesse succedere un incidente come potrebbe essere probabile, a chi dobbiamo chiamare in causa e addebitare le relative colpe?? E' questo un comportamento davvero incredibile, un generale menefreghismo, uno strano modo di amministrare, una insensibilità che non conosce limiti.
Non c'è un amministratore che si preoccupa di questo grave problema, eccetto chi scrive e il sindaco di Bonefro che continuamente ritorniamo ai soliti solleciti senza avere nessuna risposta ufficiale da parte di nessuno, salvo le solite promesse da marinaio, vedremo, faremo, verificheremo, ecc.... Rivolgo ancora una volta questo accorato appello alla Provincia in primis, ma alla Regione, al signor Prefetto di Campobasso e pure al Procuratore della Repubblica di Larino che potrebbe in un qualche modo cercare di sbloccare questa incresciosa situazione che va avanti da ormai 10 anni, non un giorno o un mese.
Invito tramite queste colonne, l'assessore Niro e il Presidente della Provincia Battista a farsi un giretto da queste parti per verificare come si viaggia sulle mulattiere di loro competenza e quali rischi si corrono tutti i giorni. Non bastano i tantissimi incidenti, i disagi, i feriti, i morti, l'ultimo solo stamattina, sulle strade molisane per scuotere le coscienze di chi viene profumatamente pagato per farci stare in queste miserabili condizioni continuando nella sua latitanza. Che dobbiamo fare ancora per farvi svegliare dal vostro palese torpore e conclamato menefreghismo??

Giovanni Gianfelice
(Consigliere comunale di Santa Croce di Magliano).
fonte Facebook

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy