Santa Croce di Magliano, giovedì 23 maggio 2019

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

comunali << 16/31 maggio << 2019 << home

 

 

 

comunali 2019


La lista "Insieme per Santa Croce" invita al voto; venerdì 24 maggio comizio di chiusura della campagna elettorale in piazza Marconi (ore 19,30)


 

 

L'esclusione di due liste su tre ha sicuramente condizionato la campagna elettorale a Santa Croce di Magliano. L'unica lista in corsa, Insieme per Santa Croce, capeggiata dal candidato sindaco Alberto Florio, punta al raggiungimento del quorum (50%+1 degli aventi diritto) e ha invitato la popolazione al voto in due occasioni: la presentazione della lista lo scorso 4 maggio e l'incontro pubblico del 15 maggio a Il Platano - oratorio comunitario (foto in alto e in basso nella pagina). Oltre al volantinaggio dei "santini" e la campagna social, è stato attivato anche un sito Internet dove è possibile consultare il programma.
https://www.insiemepersantacroce.it/programma/

Venerdì 24 maggio comizio di chiusura della campagna elettorale in piazza Marconi (ore 19,30)

Il Quotidiano del Molise, 24/05/2019

 

 

 

 

VADEMECUM PER IL VOTO ALLE ELEZIONI COMUNALI DEL 26 MAGGIO 2019

QUANDO SI VOTA

Le operazioni di voto per l’elezione, nei 37 Comuni di questa provincia interessati, dei rispettivi sindaci e consigli comunali si svolgeranno domenica 26 maggio, dalle ore 7,00 alle ore 23,00.

Lo scrutinio dei voti inizierà alle ore 14,00 di lunedì 27 maggio, dopo la conclusione dello scrutinio per le elezioni europee.

COME SI VOTA

ELEZIONI DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE NEGLI ALTRI COMUNI (CON POPOLAZIONE INFERIORE A CINQUEMILA ABITANTI)

La scheda è di colore azzurro.

L’elettore, con la matita copiativa, potrà esprimere il proprio voto:

• tracciando un solo segno di voto sul nominativo di un candidato alla carica di sindaco;

• tracciando un solo segno di voto sul contrassegno di una delle liste di candidati alla carica di consigliere;

• tracciando un segno di voto sia sul contrassegno prescelto che sul nominativo del candidato alla carica di sindaco collegato alla lista votata.

In tutti i casi predetti, il voto si intenderà attribuito sia in favore del candidato alla carica di sindaco, sia in favore della lista ad esso collegata.

L’elettore potrà anche manifestare un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale, segnando, sull’apposita riga stampata sulla scheda, il nominativo (solo il cognome o, in caso di omonimia, il cognome e nome e, ove occorra, data e luogo di nascita) del candidato preferito appartenente alla lista compresa nel medesimo riquadro, senza dover apporre alcun altro segno di voto sul relativo contrassegno. In tal modo, il voto si intenderà attribuito, oltre che al singolo candidato a consigliere comunale, anche alla lista cui il candidato medesimo appartiene, nonché al candidato alla carica di sindaco collegato con la lista stessa. Non è ammessa l’espressione del voto di preferenza con indicazioni numeriche.

TESSERA ELETTORALE

Per poter esercitare il diritto di voto gli elettori dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale personale.

Chi avesse smarrito la propria tessera potrà chiederne il duplicato agli uffici comunali.

fonte testo:

http://www.prefettura.it/campobasso/multidip/index.htm

 

 

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy